DANTE ALIGHIERI. LA DIVINA COMMEDIA. EDIZIONE LUSSO

DANTE ALIGHIERI. LA DIVINA COMMEDIA. EDIZIONE LUSSO

Le Edizioni San Paolo intendono unirsi alle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante (nato a Firenze, intorno a maggio e giugno del 1265 – morto a Ravenna, nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321) con questa edizione di pregio della Divina Commedia, la sua opera più conosciuta e ammirata, in Italia e nel mondo. Dante ha lasciato alla letteratura e all’umanità un incomparabile patrimonio di arte e sapere, di storia e di fede, di impegno civile e morale, di passione e coraggio.
Di fatto, chi legge la Divina Commedia compie con Dante un proprio viaggio, accompagnandolo nel cammino dalle tenebre alla luce. La luce è la meta a cui l’animo del poeta tende con tutte le sue forze ed è questa speranza di poterla raggiungere a sospingerlo nel suo duro cammino.
L’elevatezza e la sublimità di Dante nella Divina Commedia è di essere arrivato alla “verità che tanto ci sublima” (Par. XXII, 42) abbracciando universalmente – come scriveva Paolo VI nella sua lettera apostolica Altissimi cantus (7 dicembre 1965) – “cielo e terra, eternità e tempo, i misteri di Dio e le vicende degli uomini, la dottrina sacra e le discipline profane”. Unendo arte poetica e sapienza teologica, poeta dei teologi e teologo dei poeti, Dante è stato per Paolo VI il “signore dell’altissimo canto”, elevando la sua poesia a un grado così alto di bellezza e perfezione da potersi definire divinamente ispirata.
Così è Dante anche per noi, sommo poeta dell’umano e del divino. Nel rendergli omaggio con questa edizione, intendiamo onorare l’arte e la fede. Ci siamo per questo affidati alle suggestive illustrazioni a colori di Nino e Silvio Gregori che ricreano personaggi, luoghi e atmosfere, con un timbro artistico inconfondibile. Led illustrazioni hanno una grande resa pittorica e scenica, capaci di interpretare con maestria i momenti e i gesti di maggior rilievo e intensità dei vari canti, dando alle scene bellezza, colore e vita. Nel suo commento al testo Giuliano Vigini ha offerto una sintesi critica, insieme esegetica e biblico-spirituale, capace di penetrare, con un linguaggio semplice e chiaro, nel cuore della poesia, della fede cristiana e del messaggio universale di Dante. Infine, l’indice generale delle parole della Divina Commedia, a cura di Lara Piffari, Vincenzo Santarcangelo e Giuliano Vigini, è un altro prezioso strumento di ricerca e consultazione che arricchisce questa edizione.

 

CURATORI

Commento a cura di Giuliano Vigini, saggista e docente all’Università Cattolica di Milano, si è occupato a più riprese di letteratura e spiritualità cristiana, con edizioni, studi e opere complessive, come Il libro cristiano nella storia della cultura (Vita e Pensiero, 3 voll.) e la Storia dell’editoria cattolica in Italia (Editrice Bibliografica). Ha pubblicato commenti e dizionari per la “Bibbia Paoline” e il Dizionario della Bibbia per la Libreria Editrice Vaticana; scritti di e su sant’Agostino (tra cui, per la San Paolo, Sant’Agostino, con prefazione del card. Joseph Ratzinger, e l’edizione commentata delle Confessioni). Collabora a quotidiani e riviste, tra cui Corriere della Sera, Avvenire, Famiglia Cristiana e Vita e Pensiero.

Illustrazioni a cura dei fratelli Gregori, Nino (1925-2012) e Silvio (1927-2017). Sono stati per cinquant’anni preziosi collaboratori di Famiglia Cristiana, di cui sono stati anche direttori artistici. Nati a Parenzo, in Istria, dopo aver completato gli studi artistici si trasferirono a Trieste, dove iniziarono a lavorare nel campo dell’illustrazione satirica e della grafica pubblicitaria, vincendo numerosi concorsi. Nel 1953 si trasferirono a Roma, dove per quindici anni curarono l’impaginazione di giornali e riviste. Dal 1956 iniziarono a collaborare per la Società San Paolo illustrando libri e periodici, lavoro che si intensificò nel 1967, anno in cui si stabilirono a Milano. Qui continuarono l’attività a loro più congeniale di pittori, illustrando con le loro tavole racconti, romanzi, servizi storici e copertine di Famiglia Cristiana.